Ginnastica Posturale

Valutazione Posturale gratuita...

Cos'è ?

Oggi se ne parla moltissimo, ma spesso non sappiamo esattamente di che cosa si tratti: sappiamo genericamente che la ginnastica posturale serve a combattere il mal di schiena o i dolori all’area cervicale, ma tendiamo a confonderla con altre discipline che ci propongono finalità del tutto diverse, come il Pilates, lo Yoga etc ...Il suo scopo, come dice il suo nome stesso, è quello di migliorare la postura, ovvero la posizione che il corpo umano assume nello spazio e la relazione che i vari segmenti corporei hanno tra di loro. Il suo obiettivo, quindi, è stimolare la nostra consapevolezza corporea e la tonicità muscolare che ci aiutano a conservare il corretto allineamento e combattere le asimmetrie che alla lunga possono provocare tensioni, dolore e, al limite, un cattivo funzionamento di alcuni organi interni. La ginnastica posturale è dunque l’insieme degli esercizi che ci aiutano a prevenire o a curare le posizioni del corpo non naturali e sbagliate. Gli esercizi posturali migliorano l’elasticità e la tonicità dei muscoli e delle articolazioni; mettono in atto, ad esempio, tecniche di allungamento muscolare capaci di prevenire e di alleviare tensioni e contratture. Insegnano anche a respirare in modo corretto, perché molti vizi di postura possono essere attenuati proprio grazie a una rieducazione respiratoria; migliorano la consapevolezza corporea (propriocezione); favoriscono le capacità di concentrazione, rilassamento e di gestione dello stress; migliorano il portamento, l’equilibrio e il movimento; stimolano il metabolismo e, come ogni forma di attività fisica, liberano endorfine, favorendo il buon umore. La ginnastica posturale può essere un’ottima soluzione per una lunga serie di disturbi della colonna vertebrale, specie se associate alle posizioni scorrette che assumiamo tutti i giorni. Può essere anche una vera e propria tecnica di riabilitazione dopo un intervento chirurgico o un infortunio come pure nei casi di contratture, debolezza e rigidità muscolare. In generale, ma soprattutto dove sia presente un problema specifico, è fondamentale affidarsi alla guida di un operatore esperto, perché un movimento scorretto può peggiorare la situazione o addirittura essere pericoloso. Chi è in buona salute e non ha disturbi, ma semplicemente desidera migliorare la propria postura e combattere le posizioni viziate che si assumono inconsapevolmente, può frequentare un buon corso collettivo, in modo da imparare gli esercizi più appropriati, fare pratica nel modo corretto e poi applicarli individualmente.